L'Antoniano si presenta
Venerdì 14.06.2013

L'Antoniano si presenta: Monica

 
Mille sfumature di nastri, fili, aghi, forbici e stoffe di ogni sorta e colore. In un’immensa varietà di abiti e accessori incontriamo Monica, responsabile della Sartoria Antoniano, legata principalmente all’ambito dello spettacolo e dedicata alla maggior parte delle attività che l’Antoniano organizza e promuove nell’arco dell’anno.
 
Sono tantissimi e molto differenziati tra loro, nelle diverse tipologie, i capi custoditi nei magazzini della Sartoria, enormi stanze in cui sono preservati, ben divisi per epoche di appartenenza, abiti originali dagli anni 50 ai giorni nostri, disponibili a noleggio dal 2009, anno in cui una mostra inaugurò il servizio accessibile per uso privato o professionale.
 
E poi ci sono i costumi di scena, in particolare quelli di danza classica, molti dei quali dell’Accademia dell’Antoniano, circa 700, disponibili a noleggio per i saggi delle scuole di danza. Non mancano, inoltre, i costumi ideali per le feste in maschera, dalle più originali mise a quelle tradizionali del Carnevale.
 
Tra coloratissimi tessuti, si scorge anche un settore dedicato a raccogliere le storiche divise del Piccolo Coro, e nell'anno del cinquantesimo anniversario dalla sua nascita è stata allestita da Monica nell’atrio dell’Antoniano, una mostra gratuita di alcune divise originali del coro più "piccolo" d'Italia tra le più rappresentative, appartenenti agli anni 1969, 1970 e 1971.
 
A fare da cornice agli abiti dei piccoli coristi, dei pannelli di foto provenienti dall'Archivio Antoniano, con i personaggi che ne hanno segnato il percorso, tra cui la fondatrice Mariele Ventre. Una piccola esposizione che verrà rinnovata, ci ha spiegato Monica, costantemente fino alla fine di questo speciale anno. Un modo per ripercorrere anche dal punto di vista degli abiti la storia del Piccolo Coro "Mariele Ventre" dell'Antoniano di Bologna.

Dal 1999 in Antoniano, Monica nella vita non si occupa solo di abiti e moda per il mondo dello spettacolo, da qualche anno è infatti anche consigliere comunale a Monzuno e ci ha segnalato una festa a cui tiene molto che si terrà nel territorio del suo comune, in località la Pieve di Montorio, domenica 16 giugno 2013.
 
Si tratta della “Festa Agreste” organizzata in collaborazione con il Comune di Monzuno e giunta quest’anno alla seconda edizione.
Numerose le attività organizzate per la giornata, a partire dalle 10.00 fino al tramonto, molte dedicate ai bambini, con l’animazione a cura dell’Associazione “Amici di Montorio”, a cui la stessa Monica appartiene. Sarà possibile, inoltre, divertirsi con la gara dei trattori e i laboratori sull’impasto e la cottura del pane. Presenti anche i mercatini artigianali e alimentari con prodotti della tradizione locale.
 
La prima volta che la festa fu organizzata, - ci ha spiegato Monica - fu dedicata all’apertura di panificio, tuttora esistente, in quella borgata di case, un punto con pochi servizi e molto fuori mano. Mi piacque molto, perché era l’occasione di stare una giornata all’aria aperta. Poi per anni non è stata più riproposta così l’anno scorso abbiamo deciso di recuperarne la tradizione”.
 
Per informazioni sulla Sartoria Antoniano
rivolgersi a Monica Mulazzani
tel. 051.3940228
cell. 347.4711212
e-mail monica@antoniano.it



Bookmark and Share

ULTIME NOTIZIE
Sabato 27 ottobre 2018
ore 21.00
Teatro Antoniano
27.10.2018
Martedì 23 ottobre 2018
ore 20.00
Teatro Antoniano
23.10.2018
18 ottobre: ore 21.00;
19 ottobre: ore 18.30; 21.00;
20 ottobre: ore 16.00; 18.30; 21.00;
21 ottobre: 16.00; 18.30; 21.00
18.10.2018
Martedì 30 ottobre, 20.30
Proiezione del documentario di Luca Magi
Cinema Antoniano
17.10.2018
Martedì 16 ottobre, ore 18.00
Piazza Maggiore
16.10.2018
16 ottobre 2018
Cinema Teatro Antoniano
ore 20.30
16.10.2018
12 ottobre: ore 18.00;
13 ottobre: ore 16.00;
14 ottobre: ore 16.00;
Biglietti 6 euro - Ridotto 5 euro
12.10.2018
Newsletter
 Aut. Tratt. Dati
Calendario Eventi



Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK