Il coro dei "grandi"

"Tutti uguali, tutti diversi, mille mani, mille universi..."

Il coro “Le Verdi Note dell’Antoniano” di Bologna è nato nel 1989, da un’idea di Mariele Ventre, per dare l’opportunità ai bambini del Piccolo Coro dell’Antoniano, diventati “troppo grandi”, di poter continuare a stare insieme, uniti nella passione per il canto e per la musica.

Il nome fu ideato da padre Ernesto Caroli, co-fondatore del gruppo: prima di tale data, il coro si riuniva sotto il nome di “Gruppo Tau”. Solo in un secondo momento fu data la possibilità di partecipare anche ai ragazzi che non avevano potuto vivere l’esperienza del Piccolo Coro ma che avrebbero desiderato fare parte dell’Antoniano.

Le “Verdi Note” sono oggi composte da ragazzi dai 16 anni in su. La direzione corale è affidata a Stefano Nanni, mentre la regia teatrale è affidata a Fabiola Ricci. I responsabili del progetto sono Sara Casali e Alessio Zini, ex-allievi di Mariele Ventre, da sempre legati all’Antoniano in veste di coristi, autori e collaboratori.

Diverse sono le attività discografiche, concertistiche e televisive a cui il gruppo ha preso parte dal 1989 ad oggi. Il repertorio delle “Verdi Note” è vario e vasto: spazia dalla musica classica al pop-rock, dal musical al gospel; è molto impegnato anche nella musica sacra, con canti liturgici sia in chiave “moderna” che tradizionale.

Nel corso degli anni il coro ha preso parte a numerose co-produzioni televisive Rai Uno – Antoniano di Bologna, tra le quali lo “Zecchino d’oro” e la “Festa della mamma”. Tra i successi delle “Verdi Note”, il musical “Da qualche parte oltre l’arcobaleno” (scritto da Francesco Freyrie e Fabrizio Palaferri), originale rivisitazione in chiave comica delle canzoni più celebri delle commedie musicali americane ed italiane: dai brani di “Grease” e “West Side Story” a quelli di “Aggiungi un posto a tavola” e “Rugantino”.

Numerosi i concerti del coro, con spettacoli in tutta Italia: dalla Valle d’Aosta alla Sicilia. Spesso le attività del gruppo sono finalizzate ad iniziative benefiche e di solidarietà, anche perché le “Verdi Note”, oltre che scuola di musica, sono ”palestra” per l’esercizio di quei valori di amicizia, solidarietà e fratellanza che da sempre caratterizzano lo spirito dell’Antoniano.

Nel 2016, infine, nasce la “Verdi Note Academy“, scuola di Musical Theatre istituita per dare una preparazione tecnica più ampia ai ragazzi del gruppo, attraverso lo studio della “Triple Threat Performance” di impostazione anglosassone, tipica dell’Artista di Musical Theatre in grado di recitare, cantare e danzare. 

Sito ufficiale: www.verdinote.it




Bookmark and Share


ULTIME NOTIZIE
17 maggio: ore 21.00;
18 maggio: ore 18.30; 21.00;
19 maggio: ore 16.30; 18.30; 20.30; 22.30
20 maggio: ore 16.30; 18.30; 20.30
17.05.2018
dall'11 al 13 maggio
a Verona
13.05.2018
10 e 11 maggio: ore 18.30;
12 e 13 maggio: ore 16.00
Biglietti 6 euro - Ridotto 5 euro
10.05.2018
10 e 11 maggio: ore 21.00;
12 maggio: ore 18.00; 21.00;
13 maggio: ore 18.00; 20.30
Biglietti 6 euro - Ridotto 5 euro
09.05.2018
Lunedì 14 maggio, ore 18.00
Teatro Antoniano
POSTI ESAURITI
07.05.2018
Domenica 6 maggio
ore 17.00
06.05.2018
Sabato 5 e domenica 6 maggio 2018
ore 16.00 - Biglietti 10€
05.05.2018
Newsletter
 Aut. Tratt. Dati
Calendario Eventi



Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK