Concerti del Piccolo Coro
Martedì 16.10.2018

Il Piccolo Coro e Le Verdi Note
per Ponti di Pace

 
In occasione della Cerimonia Finale di Ponti di Pace 2018 - prevista in Piazza Maggiore a partire dalle ore 18.30 - il Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’Antoniano di Bologna diretto da Sabrina Simoni insieme al coro Le Verdi Note dell'Antoniano concludono in musica le tre giornate della 32esima tappa dello "Spirito d'Assisi". 

Attraverso le loro voci porteranno in Piazza il messaggio dell'Antoniano di Bologna per unirsi al grande coro che la Comunità di Sant'Egidio ha riunito a Bologna per abbattere insieme i muri di razzismo tra culture e religione.

Le diverse inziative di Ponti di Pace, che per la sua edizione 2018 ha scelto Bologna, hanno toccato in questi giorni moltissimi luoghi della città, tra cui anche il nostro Cinema Teatro.
 
Lunedì 15 - alle ore 11.00 - si è tenuta tenuta l'iniziativa "Ponti di Pace: per un mondo accogliente e solidale", un forum dedicato ai giovanissimi che ha coinvolto moltissimi giovani studenti e che ha visto gli interventi di José Alejandro Solalinde Guerra e Maria Quinto.
 
Maria Quinto ha portato all'Antoniano la propria testimonianza e il suo impegno come organizzatrice del progetto Corridoi umanitari della Comunità di Sant'Egidio.
Progetto nato dalla volontà della Comunità di Sant’Egidio con la Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia e la Tavola Valdese, completamente autofinanziato, Corridoio umanitari con il loro lavoro aiutano a impedire lo sfruttamento dei trafficanti di uomini che fanno affari con chi fugge dalle guerre; concedono a persone in "condizioni di vulnerabilità" (vittime di persecuzioni, torture e violenze, famiglie con bambini, anziani, malati, persone con disabilità) un ingresso legale sul territorio italiano con visto umanitario e la possibilità di presentare successivamente domanda di asilo.
 
La testimonanza di padre José Alejandro Solalinde Guerra, invece, ci porta fino in Messico per conoscere la realtà di "Hermanos en camino" di cui padre José è direttore. Un'associazione che nasce per il volere del padre di aiutare i tanti migranti che fuggono dal Centro America dove sono costretti a vivere veri e proprio "inferni di violenza". L'iniziatva di Padre José Alejandro Solalinde Guerra lo ha portato a scontrarsi contro diversi “muri”, fino ad essere accusato lui stesso di favorire il traffico di esseri umani, mentre si era speso invece affinché i migranti fossero protetti anche negli spostamenti all’interno del paese.
 
 



Bookmark and Share

ULTIME NOTIZIE
Mercoledi' 22 maggio 2019 ore 18:00
15.05.2019
19 maggio ore 16:00
15.05.2019
16 maggio ore 21:00
17 maggio ore 18:30
18 maggio ore 16:00; 20:30
19 maggio ore 20:30
15.05.2019
16 maggio ore 18:30
17 maggio ore 21:00
18 maggio ore 18:00; 22:30
19 maggio ore 18:15
15.05.2019
"Un gusto unico"
il nuovo inno di
Estate Ragazzi 2019
14.05.2019
9 maggio ore 21:00
10 maggio ore 21:00
11 maggio ore 18:15; 20:30; 22:30
12 maggio ore 18:15; 20:30
07.05.2019
10 maggio ore 18:00
11 maggio ore 16:00
12 maggio ore 16:00
07.05.2019
Newsletter
 Aut. Tratt. Dati
Calendario Eventi



Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK